Heracleon [2]
(1,599 words)

Versione della scheda:

La prima versione italiana di questa scheda di Antonella Ippolito è stata pubblicata il 03/05/2005.

Qui si trova la versione inglese della scheda.

Grammatico:

Nome:

Heracleon [2] | Ἡρακλέων

Identità:

BNP

Luogo di provenienza:

Efeso

Data:

?

Biografia:

Nell’opera di Ateneo sono contenute sette citazioni da un Eracleone efesino lessicografo, che una volta viene menzionato accanto a Nicandro ὁ Θυατειρηνὸς, e un’altra insieme con un certo Polemarco (a proposito del quale cfr. anche Erotiano, Lex. Hippocr. 93) e con Artemidoro (probabilmente da identificare con Artemidoro di Tarso, autore di una raccolta di glosse). In un ulteriore passo dei Sofisti a banchetto (11, 479a) il nome di Eracleone è una congettura di Valckenaer per il tràdito Ἡράκλειτος, ritenuta arbitraria da Gudeman (cfr. Herakleon [n. 6], RE 8, 1 [1912], 514).

Cite this page
Ippolito, Antonella, “Heracleon [2]”, in: Lexicon of Greek Grammarians of Antiquity. Consulted online on 20 July 2018 <http://dx.doi.org/10.1163/2451-9278_lgga_urn:cite:cidocCRM.E21:lgga.Heracleon_2_it>



▲   Back to top   ▲